In offerta!

Adexil 28 cps

20,50 15,99

Aiuta a proteggere la mucosa e stimolare la naturale cicatrizzazione, senza alterare in modo significativo il PH gastrico.

SCONTO DEL 22%  
Risparmi € 4,51
SOLO 97 RIMANENTI
Categoria:

Descrizione

Mucosal Defensive Agent

Modalità d’uso:
1 capsula al giorno, salvo diversa prescrizione medica.
Leggere attentamente tutte le avvertenze riportate sulla confezione.

Composizione (per dose)
Zinco 8,5 mg
L-Carnosina 29 mg

A cosa serve:
Aiuta a proteggere la mucosa e stimolare la naturale cicatrizzazione, senza alterare in modo significativo il PH gastrico.

ZINCO E L-CARNOSINA: IL PROTETTORE NATURALE DELLO STOMACO E DELLA BOCCA

Il prodotto è in grado di controllare i sintomi senza alterare il ph dello stomaco, lasciando intatte le difese naturali. Il complesso di ZINCO ed L-CARNOSINA è un agente difensivo della mucosa gastrica ed orale. La combinazione molecolare di L-carnosina e di zinco è stata ampiamente studiata per le sue capacità di rinforzare la secrezione di muco e per i suoi effetti antiossidanti e viene utilizzato nel trattamento di disturbi gastrici come le dispepsie, nel ridurre i sintomi associati al reflusso gastroesofageo e nelle infezioni da Helicobater pylori (il batterio implicato nelle ulcere dello stomaco).
Il complesso zinco-carnosina si dissocia lentamente nel compartimento acido dello stomaco, aderendo alla sua parete, con una preferenza marcata per i siti ulcerosi, rinforzando la secrezione normale del muco e mantenendo l’integrità della barriera protettiva mucosale.
Sono numerosi gli studi sul complesso zinco-L-carnosina: i primi sono stati effettuati in Giappone intorno agli anni ’90.Alla fine dello scorso millennio era diventato chiaro che la combinazione zinco-carnosina poteva non solo evitare, ma realmente accelerare la guarigione delle ulcere esistenti, sia attraverso la sua efficacia antiossidante sia aumentando la produzione del fattore di crescita insulino simile vitale -1 (IGF-1), che è fondamentale per la riparazione gastrica.
Ma, come già accennato, il complesso Zinco- L-Carnosina ha un ruolo chiave anche nell’inibizione dell’Helicobacter Pylori, batterio responsabile di ulcere gastriche. In particolar modo evita direttamente la crescita del batterio, inibendo l’ureasi, un enzima indispensabile all’Helicobacter per la sua attività vitale.  Un trattamento che associava antibiotici e il complesso zinco-carnosina aveva come risultato uno sradicamento quasi completo dell’Helicobacter pylori, laddove gli antibiotici da soli avevano praticamente il 20% di insuccesso.
Il complesso Zinco- L-Carnosina, se applicato localmente, trova indicazione anche nelle stomatiti aftose da chemioterapici e da nicotina.
Viene anche utilizzato in associazione ai PPI (inibitori di pompa protonica) nell’ulcera peptica e duodenale.

Allergeni:
Gluten free

Leggi il foglio illustrativo: